Einstein e il calabrone

“La struttura alare del calabrone, in relazione al suo peso, non è adatta al volo, ma lui non lo sa e vola lo stesso.” Cosi avrebbe detto Albert Einstein, almeno secondo la saggezza popolare. […] Prima di tutto va chiarito che il termine “calabrone” è sbagliato: l’insetto in questione, dal corpo tozzo e le ali…

La notte

La notte. Tempo di sonni e di sogni. Ora silenziosa e buia che fa pensare alla morte, ma anche ora quieta del riposo che parla di attesa e di speranza. Contemplazione serena di luna e stelle, di paesaggi incantati che si delineano nell’ombra, ma anche insonnia senza pace, inquieta di paura e di angoscia. Tutto…

Talent Life

Dalla scienza alla politica il metodo X Factor Gesù o Barabba? Via al televoto. Duemila anni dopo, forse, sarebbe andata così. È un mondo a eliminazione diretta e potete decidere voi proprio voi da casa, sul vostro divano: basta digitare il codice. È l’ apoteosi del metodo X Factor che si eleva da Sanremo al…

Profumi

Fragranze che accendono emozioni Apre le narici con irruenza, raggiunge in un istante la testa per riattivare i ricordi e scende al cuore per scaldare le emozioni. Il profumo è un messaggero di emozioni positive […] Le fragranze hanno un effetto subliminale. «Sceglierle comunica emotivamente come si percepisce il destinatario del regalo. Così, chi le…

Schiavi delle abitudini

Fumo, Email, Acquisti… Ecco Cosa Ci Rende Schiavi Delle Abitudini Nella piazza di Kufa, città non lontana da Bagdad, una folla contesta con urla e slogan i militari. La scena è comune, ma il giorno è particolare, perché è in atto un importante esperimento sociologico di cambiamento delle abitudini. “Gli esperti dell’esercito avevano osservato che…

Libri interrotti

Ci sono libri che si amano, libri che si odiano, libri dotati del potere di trasmigrare temporalmente […] Ci sono classiconi ponderosi che ci guardano dagli scaffali riempendoci di rimorsi per non averli letti. Ci sono libri che ci imprigionano, facendosi divorare in un susseguirsi solido e costante d’ immersioni. Ad altri dobbiamo chiedere perdono,…

Emozioni di memoria

Il cervello conserva il significato emotivo delle esperienze. E questo ricordo, che può durare anche molti anni, condiziona tutta la nostra vita Marcel Proust, all’inizio del Novecento, era stato fra i primi a intuirlo. E un secolo più tardi quell’idea è stata confermata dalla scienza: i ricordi sono fatti anche di emozioni, che generano cascate…